Disturbi dell'alimentazione

I disturbi dell'alimentazione riguardano l'eccessiva importanza attribuita all'alimentazione, al peso, alle forme corporee e al loro controllo nella valutazione di sé.

L'aspetto fondamentale è l'estrema preoccupazione per il peso e per i comportamenti finalizzati al suo controllo, che danneggiano la salute fisica e il funzionamento psicologico.

Le persone affette da questi disturbi sono preoccupate per le minime variazioni di peso, mantengono la paura nei confronti del peso, sono preoccupate per la forma del corpo, a volte la patologia si manifesta con un disprezzo nei confronti del proprio corpo che si esprime attraverso il non guardarsi e il non esporre parti del corpo alla vista altrui.

La contiua ricerca della magrezza e la paura di ingrassare sono altre caratteristiche fondamentali, che non si attenuano con la perdita di peso, ed anche tutti i comportamenti finalizzati a modificare il bilancio energetico, come le diete estreme e rigide, l'attvità fisica eccessiva e compulsiva, il vomito auto-indotto.

Le conseguenze di questi comportamenti favoriscono la comparsa dei caratteristici sintomi da denutrizione, spesso le diete estreme vengono interrotte e si verificano gli episodi bulimici che, seguiti da fenomeni compensatori, come il vomito auto-indotto, mantengono una situazione di bilancio energetico in pareggio.

Chiedi un colloquio

 

Il Dott. Frisoni Stefano, Psicologo Rimini, riceve in Via della Repubblica, 69 A, Rimini.

 

PER APPUNTAMENTO chiama il 345 2333142